Chi se ne frega?

E’ una domanda che ultimamente mi capita di pormi.
Isomma presi dai nostri progetti fotografici siamo tutti impegnati a mostrare quello che abbiamo dentro, il nostro IO nascosto.

Abbiamo l’assoluta necessità di dire agli altri quello che pensiamo, quello che facciamo attraverso le nostre fotografie, ma alla fine la domanda sorge spontanea a chi frega di vedere le nostre storie? a chi interessa sapere quello che stiamo facendo?

La possibilità di una condivisione rapida e un approccio egocentrico a volte ci impedisce di vedere quello che abbiamo intorno, alla fine sempre più spesso quando inizio un nuovo progetto fotografico mi pongo la fatidica domanda:

A CHI INTERESSA?

Forse ponendoci questi quesiti possiamo iniziare a condividere meno, ma immagini più studiate e pensate per chi le guarderà e non solo una serie di foto che alla fine risuona solo per noi, ma non hanno valore per nessun altro e che quindi sarebbe meglio tenessimo private

Comments (0)

Leave a comment

Your email address will not be published.