La fotografia ai tempi del coronavirus: Francesco Ferla

Qualche giorno fa vi avevamo chiesto di mandarci qualche vostra foto, ora iniziamo a condividere alcuni scatti di amici Riflex e fotografi che anche in casa continuano a lavorare e a scattare belle immagini senza farsi fermare da tutto questo!

Ingredienti:
– un cavolo o un cavolo verza
– un panno nero
– un faretto (va bene quello da giardino, forte)
– una sedia.
preparazione:
disponete l’ortaggio sul panno nero. Puntate la luce e tutte quelle che avete, cercando di mantenere una direzione.
Salite sulla sedia e scattate: iso 800, diaframma aperto 1.8, tempo di scatto: 1/30 sec.
Successivamente, con un pennello, ed una maschera di regolazione, spennellate di rosso le venature.
Se l’ortaggio ha le venature rossicce, usate una maschera di regolazione con saturazione.
Siccome il panno diventerà grigio con la luce, scuritelo con il pennello scurisci (ombre) al 100%.
Siccome le vostre luci saranno insufficienti, avrete una parte del cavolo più illuminata, con camera raw applicate delle luci con esposizione e saturazione.
Con lo strumento curve incrementate i neri.

Comments (0)

Leave a comment

Your email address will not be published.